Home / News / Defibrillatori Click-day Emilia-Romagna

Defibrillatori Click-day Emilia-Romagna

Posted on

Click-day 27 ottobre 2016

E’ di questi giorni la pubblicazione di un bando con uno stanziamento di 100 mila euro, con cui la Regione Emilia-Romagna vuole finanziare proposte volte a salvaguardare la salute dei praticanti di attività e manifestazioni sportive nella regione.

DAE click-day

Domanda di contributo

Per questo attraverso il Click-day previsto per il prossimo 27 ottobre i Comuni proprietari di impianti sportivi affidati in gestione ad associazioni sportive dilettantistiche non a scopo di lucro potranno presentare la propria domanda di contributo (leggasi progetto) , esclusivamente per via telematica all’indirizzo di posta certificata indicata nel bando.

Saranno ammesse soltanto le prime 100 domande, (click-day non per niente!) che dovranno essere compilate attraverso un modulo allegato alla delibera e inviate da una casella di posta elettronica certificata. Ogni ente potrà beneficiare di un solo contributo.

L’importo minimo di spesa per la realizzazione dei progetti è di € 1000 e nell’intervento proposto dovrà essere compresa anche la dotazione di un defibrillatore Risultati immagini per defibrillatori

Il termine previsto per la conclusione delle attività programmate, di cui si chiede contributo, è il 31 dicembre 2016.

Il contributo che la Regione concederà per ogni domanda ammessa è di mille euro . In caso di presentazione di un numero di domande inferiore a 100 si procederà a una riapertura dei termini fino ad arrivare ad esaurimento del plafond di 100 mila euro.

Le domande saranno registrate automaticamente dai sistemi di protocollo regionali e valutate in base all’ordine cronologico di presentazione.

“Si tratta di un altro atto concreto a conferma della nuova stagione che abbiamo voluto aprire sulle politiche per lo sport in Emilia-Romagna.

Dall’inizio della legislatura abbiamo già stanziato oltre 11 milioni di euro, attraverso specifici bandi, per l’ampliamento e la costruzione di impianti sportivi, l’organizzazione di eventi e manifestazioni, la realizzazione di progetti di attività motoria e il sostegno alle associazioni sportive regionali ….

E con provvedimenti come questo sulla sicurezza e i defibrillatori, che fra l’altro vengono incontro alle esigenze di migliaia di giovani e delle loro famiglie, vogliamo continuare a sostenere una realtà che in Emilia-Romagna conta oltre 16 mila impianti e vanta numeri da record, con 800 mila iscritti a enti di promozione sportiva, quasi 370 mila atleti aderenti alle federazioni e circa tre milioni di praticanti di attività motorie, oltre all’impegno di una parte fondamentale della nostra società come il volontariato”.

Presidente della Regione Emilia Romagna Bonaccini

Per chi volesse approfondire l’argomento e/o provvedere alla partecipazione del bando basta cliccare sul bottone

click-day

Non hai l’abilitazione per usare un defibrillatore? non ti ricordi più come si usa?

Segui un nostro corso di BlsD (Bls+AED)

Informati sull’inizio del prossimo corso.

Riceverai tutte le informazioni necessarie per la corretta procedura da attuare nel caso in cui si presentasse la necessità di agire.

Non puoi sapere se e quando questo potrà esserti utile! …  Dovrai solo essere pronto!

Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: